main header 1

Telefono Rosa al Festival del Diritto

La dignità: questo il complesso tema scelto per il Festival del Diritto 2016 a Piacenza.
Il centro Antiviolenza Telefono Rosa, giunto al suo ventesimo anno di attività, interverrà per portare la sua esperienza, in un'ottica femminile e di genere.
La dignità rappresenta sia un punto di partenza, uno dei principi inviolabili e intoccabili di ogni essere umano; paradossalmente però, rappresenta anche un fine a cui tendere, soprattutto per chi subisce violenza. Le Operatrici di Telefono Rosa, raccontano, con letture e interviste, la loro esperienza di donne e la loro idea di dignità, come donne che si confrontano con le storie dolorose di altre donne.
 
 
 
 
                                                                                             SCARICA QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL DEL DIRITTO

Leggi tutto...

Comunicato stampa D. I. Re Donne in Rete Contro la Violenza

Dichiarazione di Titti Carrano, Presidente di D.i.Re, Rete nazionale dei Centri  Antiviolenza.
 
“Ministra Boschi,
vada a Melito di Porto Salvo più presto che può, nel paese italiano dove una ragazza di 16 anni di un metro e 55 per 40 chili è stata violentata da un branco di nove giovani maschi fin da quando era una bambina di 13.
Lei è appena andata a Milano al Tempo delle Donne a dire che le importa delle donne, che farà fruttare a vantaggio di tutte la delega al Ministero delle pari Opportunità. Allora adesso vada a Melito di Porto Salvo, dove fra gli stupratori
c’erano il figlio di un maresciallo e il fratello di un poliziotto, oltre al figlio di un uomo di cui tutti in paese hanno molta paura.

Leggi tutto...

Comunicato stampa - Femicidio di Parma

 
 
FEMICIDIO A PARMA: LA VIOLENZA SULLE DONNE È UN PROBLEMA MASCHILE - COMUNICATO STAMPA COORDINAMENTO CENTRI ANTIVIOLENZA EMILIA ROMAGNA
Secondo i dati raccolti dal Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna, si contano 6 femicidi e 4 tentati femicidi in regione nel 2016.
Elisa Pavarani, 39 anni, è stata uccisa a coltellate dal suo ex compagno Luigi Colla, di 42 anni, rintracciato e arrestato dai carabinieri. Il femicidio è avvenuto a Parma, nell’appartamento dell’uomo, dove la donna si era recata per un incontro chiarificatore. La relazione tra i due si era conclusa da poco ma la sua fine non era stata accettata dall’uomo, che, stando alle dichiarazioni dei vicini, “perdeva spesso il controllo”.
Il Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna ribadisce che non si può affrontare il fenomeno della violenza sulle donne se non lo si inquadra prima di tutto come problema maschile. Sono tantissimi gli uomini che uccidono perché non riescono ad affrontare la fine di una relazione, e quindi ad accettare il limite che la libertà dell’altra impone alla propria. È necessario indagare il fenomeno della violenza sulle donne partendo da loro, dagli uomini, da quello che è un problema identitario che si traduce in una difficoltà relazionale. È importante un lavoro a livello culturale perché la relazione fra uomo e donna sia improntata sul rispetto e non sulla possessività e la dominazione.

Leggi tutto...

ANCHE NOI CON LE AMICHE IN ARENA!

amiche in arenaIl 19 settembre, all'Arena di Verona, andrà in scena un concerto evento che vedrà alternarsi sul palco Fiorella Mannoia, Loredana Bertè, e molte altre grandi voci femminili del panorama italiano, unite contro la violenza di genere e il femminicidio.
Un concerto per riportare di nuovo, con forza, l'attenzione su questo tema, ma non solo. Sono tanti infatti i Centri antiviolenza sparsi sul territorio italiano che faticano per rimanere aperti e che combattono giornalmente contro assenza di fondi e scarsità di risorse; le artiste rinunceranno al loro cachet, e tutto il ricavato del concerto sarà devoluto a questi centri.
Anche le Operatrici del Centro Antiviolenza Telefono Rosa di Piacenza non vogliono mancare a questo appuntamento, e parteciperanno portando il loro contributo e il loro sostegno a questa importante iniziativa.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa Cookies.