main header 1

L'Accoglienza Protetta

In due strutture una ad indirizzo segreto e una ad indirizzo riservato.
 
La Casetta:
casettaUn luogo ad indirizzo segretato dove le donne (con o senza figli) possono trovare accoglienza e protezione. Strutturata su due piani, è composta da 2 camere familiari, 2 bagni, cucina e cortile privato in comune.

L'accoglienza è prevista per due nuclei (max 5) e/o due donne. Viene gestita direttamente dalle donne che la abitano con il sostegno e la presenza una tantum di operatrici e volontarie ed è dotata di un proprio regolamento sottoscritto dalle utenti per accettazione.

E' garantita la segretezza della temporanea residenza abitativa che permette alle donne e agli eventuali figli minori di avere un tempo, uno spazio e relazioni che consentano loro di recuperare equilibrio psicofisico, autonomia personale e reinserimento sociale.
 
 

 
Casa 2:
casa 2
 
Dotata di 8 appartamenti indipendenti offre riservatezza e anche spazi comuni per una condivisione tra i nuclei ospitati.

Posti totali 8.
Una residenza ad indirizzo riservato; un luogo di sostegno nella fase di raggiungimento di autonomia economica, di ricerca di una residenza definitiva e/o di attesa di eventuali esiti giudiziali. Un luogo di "respiro" dove le donne, con o senza figli, non in pericolo o uscite da una fase di protezione in Casetta, possono prospettarsi nel prossimo futuro sociale e lavorativo lontane dalla violenza e libere di gestire la propria quotidianità in completa autonomia ma con un costante confronto partecipato delle donne-operatrici.
 
 
Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa Cookies.